Assistenza agli studi legali

per le azioni contro i trust

 

 

Se da una parte offro la mia assistenza per la costituzione di trust, dall’altra offro consulenza per verificare la validità ed efficacia di un trust: in particolare quale supporto agli studi legali che contro i trust vogliono intentare azioni rivolte a farne dichiarare:

  • la simulazione;
  • la nullità;
  • la non riconoscibilità ai sensi della convenzione dell’Aja;
  • l’invalidità di sham trust ai sensi della legge regolatrice;
  • la revocabilità.

 

Le due attività non sono in contraddizione, e non solo perché fanno capo alla medesima competenza.

Il fatto è che la diffusione del trust potrà definitivamente decollare solo quando verrà fatta piazza pulita delle purtroppo numerose versioni messe in circolazione con fini fraudolenti o comunque redatte da professionisti impreparati o frettolosi.

La passione per la materia e per lo sviluppo dell’istituto mi spinge dunque, oltre che a realizzarli, a prestare la mia attività nella ricerca di vizi giuridici dentro trust che, oltre a nuocere nello specifico ad alcune persone, minano in generale la credibilità dell’istituto.

 

La mia attività può essere realizzata anche a distanza mediante esame documentale e colloqui con strumenti telematici. Il parere può essere formalizzato in una relazione scritta.

 

Il parere verso un trust già costituito, peraltro, può anche essermi richiesto dai soggetti interessati, al fine di essere certi che non aleggino sul loro trust rischi di invalidità o inefficacia e, nel caso, verificare se sussiste la possibilità di apportarvi modifiche o correttivi.