Posso togliermi l’usufrutto di una casa per non pagare l’Imu?

Il titolare di un usufrutto può rinunciare ad esso. La sua rinuncia, dal punto di vista fiscale, corrisponde a un atto traslativo e sconta quindi le imposte di trasferimento. Con la rinuncia, l'usufrutto si consolida alla nuda proprietà. Se il nudo proprietario interviene in atto può richiedere le agevolazioni fiscali, qualora ne abbia i requisiti.

 

Vai alla pagina "Il notaio risponde" contenente le faq